ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 25 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

VIRGO FIDELIS: FEDELTA' E ONORE

Aezzo – Ricorrre oggi il Settantennale del termine della Battaglia di Culquaber, in cui durante la Seconda Guerra Mondiale, caddero diversi componenti dell'arma dei Carabinieri nel 1° Battaglione Carabinieri e Zaptiè e grazie alla cui resistenza venne concessa la seconda medaglia d'oro al valore militare alla bandiera dell'Arma.
Oggi come allora le parole dell'Apocalisse “Sii fedele sino alla morte” riecheggiano nell'aria nella giornata del Virgo Fidelis: Santa Patrona dell'Arma dei Carabinieri la cui iconografia vede la Beata Vergine con un libro in cui vi è impresso proprio questo verso dell'Apocalisse.
Nella Cattedrale di Arezzo, oggi, l'Arcivescovo della diocesi Mons. Fontana ha officiato al cospetto dei membri dell'arma e del Comandante Provinciale Col. Giuseppe Ligato la Santa Messa, per celebrare non solo la Solennita del Virgo Fidelis ma anche ricordare tutti gli Ufficiali dell'Arma che nell'esercizio delle loro funzioni perdono la propria vita. 
“Sii fedele fino alla morte” un motto che coinvolge nel profondo i componenti delle forze armate che proprio in questa giornata commemorativa hanno rivolto un pensiero agli orfani e alle vedove dei militari dell'arma, amorevolmente assistiti dall'Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri.
Fedeltà e Onore riecheggiano dalle navate della Cattedrale, Fedeltà e Onore nei secoli fedele.